Sognare di volare: cosa vuol dire?
Sognare di volare: cosa vuol dire?

Tempo stimato di lettura: 1 min., 39 sec. (447 parole)

Sognare di volare è uno dei sogni più ricorrenti in assoluto e simboleggia la volontà di elevarsi e di staccarsi dalla propria vita quotidiana, talvolta semplicemente per vederla con occhi diversi, con occhi che osservano come un aeroplano tutto il panorama da una prospettiva privilegiata.

Secondo Freud, sognare di volare è sinonimo di un desiderio sessuale non soddisfatto nella vita quotidiana. Volare può rappresentare quell’orgasmo mai avuto o quella libertà di esprimersi liberamente durante l’atto sessuale vuoi per paure personali vuoi per restrizioni culturali e religiose. È un sogno che può manifestarsi in uomini con problemi di erezione o in donne che hanno difficoltà a provare piacere durante l’atto sessuale. Volare, per queste persone, è un atto liberatorio ed è spesso accompagnato da una forte eccitazione sessuale.

Secondo Jung, invece, sognare di volare è connesso con la volontà dell’individuo di elevarsi, di staccarsi dalla propria routine alla ricerca della spiritualità in contrapposizione col materialismo che caratterizza la nostra vita quotidiana.

In generale, l’interpretazione del sogno di volare è strettamente connessa alla tipologia del sogno e alla situazione personale del singolo soggetto. Ecco alcune interpretazioni:

  • Voglio fuggire: volare può significare la volontà della persona di scappare da una situazione scomoda o dolorosa e da problemi esistenti che la opprimono. Volare è la via di fuga migliore che possa esistere che ci avvicina ad un mondo incantato dove tutto è possibile, dove i problemi non ci sono e tutti vivono felici e contenti. Questa ricerca di un mondo incantato può essere manifestato, durante il giorno, da un atteggiamento poco realistico dove la persona sembra vivere tra le nuvole, in un mondo tutto suo (senza avere i piedi per terra).
  • Voglio essere superiore agli altri: volare è un atto che ci innalza e ci consente di vedere il mondo e gli altri da una prospettiva privilegiata che può esprimere il desiderio inconscio di essere superiori agli altri o di manifestare, almeno in sogno, questa volontà.
  • Voglio esprimermi liberamente: come sosteneva Freud, volare può essere la manifestazione inconscia di un desiderio sessuale non espresso o non completamente appagato nella vita quotidiana. In generale, il volo rappresenta la volontà di esprimersi liberamente, non solo a livello sessuale, ma anche nella vita privata e professionale.
  • Voglio trovare la mia spiritualità: come sosteneva Jung, volare può rappresentare la volontà di uscire dal quotidiano e dal materialismo che lo contraddistingue per innalzarsi ricercando qualcosa in cui identificarci, in cui credere.

Volare, in generale, è un sogno molto piacevole ma può anche essere accompagnato da una caduta che può rappresentare la paura di fuggire, la paura di essere superiore agli altri, di esprimersi liberamente o la paura di trovare la propria spiritualità.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi