I 3 migliori libri che ho letto (recensioni di Laura Pirotta)
I 3 migliori libri che ho letto (recensioni di Laura Pirotta)

Recensioni libri

Molti iscritti al mio canale youtube me lo hanno chiesto: quali sono i migliori libri che ho letto in tutta la mia vita? Eccovi accontentati:

IL DUELLO DEI NEUROCHIRURGHI di Sam Kean

Meraviglioso! L’avevo trovato l’anno scorso sullo scaffale di una libreria a Milano e mi aveva subito attirato il titolo (si lo so, sono strana 😊!). Mi aspettavo un pippotto neuroscientifico sulle principali scoperte avvenute sin da quando si aveva avuto interesse per il cervello.

In realtà il libro è costituito da una serie di racconti romanzati ognuno dei quali parla di un caso storico legato ad un incidente o ad una patologia che ha colpito il cervello e che ha consentito la scoperta di alcune parti e funzionalità del cervello ancora ignote e in alcuni casi la cura di alcune patologie.

Un racconto è dedicato al famoso Phineas Gage, un operaio che si vide arrivare una trave che gli trapassò il cranio da parte a parte e fu oggetto di studio proprio perché egli visse diversi anni senza una parte del cervello. Poi si parla della scoperta del morbo della mucca pazza che è avvenuto grazie ad una tribù di aborigeni che mangiava il cervello dei propri parenti defunti e che si infettava con questo morbo.

Ci sono molti racconti interessanti che terminano con una spiegazione della scoperta neuroscientifica avvenuta grazie allo specifico caso di studio. Certo, non sono racconti felici ma è proprio grazie a questi sfortunati pazienti che si è giunti ad una conoscenza approfondita (anche se non perfetta) del nostro meraviglioso cervello.

PSICOPATOLOGIA DELLA VITA QUOTIDIANA di Sigmund Freud

Ricordo che lo avevo preso nella libreria della mia amata nonna che stava frequentando un corso di psicologia all’Università della terza età. Avevo solo 11 anni e me ne innamorai subito, del libro e della psicologia. Il titolo lascia presagire un libro di difficile lettura. In realtà non è così!

Parla dei lapsus e delle dimenticanze e dell’analisi psicologica che Freud fa di queste dimenticanze sia sue che dei suoi pazienti o amici. Molto interessante. Un MUST per chi studia psicologia!

C’è anche su Audible anche se onestamente per un libro del genere è meglio avere la versione cartacea per sottolineare e per ritornare indietro nel testo quando si ha bisogno.

IO SONO OK, TU SEI OK! COME RISOLVERE AL MEGLIO IL PROBLEMA DEL RAPPORTO CON GLI ALTRI di Thomas Harris

Me lo avevano regalato quando avevo 19 anni e l’avrò riletto innumerevoli volte. È una guida pratica all’Analisi Transazionale che si basa su tre concetti di base: il Genitore, l’Adulto, il Bambino che rappresentano modalità comportamentali esistenti in ogni persona.

A seconda della misura in cui queste modalità intervengono nei rapporti interpersonali, esse determinano un comportamento disfunzionale (NON OK) oppure funzionale (OK). Adoro l’Analisi Transazionale a partire da Eric Berne di cui ho apprezzato tutti i suoi libri.

Questo libro, semplice e adatto anche ad un target di non addetti ai lavori, ci aiuta a capire quali sono le dinamiche che si innescano in una relazione a partire da come siamo noi e come ci comportiamo con gli altri.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi